domenica 5 maggio 2013

Manuale per sopravvivere agli zombi - Max Brooks




 

I Contenuti

Questo libro è scritto seguendo fedelmente lo stile dei manuali di sopravvivenza best seller, con tanto di disegni che illustrano il testo: dalle armi alle trappole a ogni tipo di attrezzo e tattica anti-zombie. Si trova prima il capitolo "I non-morti, miti e realtà", completa filologia e antropologia zombie. Poi, "Tecniche di combattimento", "Difesa", "Attacco", "Come vivere nel mondo dominato dagli zombie", e infine, la storia esilarante dei più celebri attacchi zombie sulla terra.


La Recensione

Il fatto è che un giorno entri in libreria, non hai neanche la minima idea del fatto che tu stia per comperare un libro del genere, anzi diciamocelo chiaramente, ci sei pure passato vicino l'ultima volta e ti ricordi benissimo di aver pensato qualcosa come: "ma che libro idiota!". E' che poi per caso incominci a vedere "The Walking Dead" e allora sono cazzi amico, perchè cominci a divorare letteralmente qualsiasi cosa sull'arogmento.

E allora eccoti qui che stringi tra le mani questo manuale di sopravvivenza insieme agli altri libri per cui eri venuto in libreria, ecco bravo lo nascondi tra un Verne e un London, come una rivista pornografica data ad un'edicolante tra la copia dell'Avvenire e Famiglia Cristiana, perchè lo sai che la ragazza alla cassa ti fisserà per bene per vedere chi ha comperato questo libro dopo averlo passato sul lettore; si beh, cara mia, vogliamo forse indagare sul fatto che hai sul comodino tutta la trilogia di Twilight? Vediamo quanto ti servirà quando arriverrà un attacco di zombie, ti vedrò passare con le carni decomposte dal mio rifugio sicurissimo. Ci puoi giurare bella mia.

Manuale per sopravvivere agli zombie è un libro di Max Brooks. Famoso per aver scritto quello che tutti gli appassionati considerano un po' come la Bibbia del genere "World War Z", questo libro è precedente, ma non manca di nulla rispetto al più famoso scritto. Anzi. Questo volume contiene utili consigli rivolti al cittadino medio per sopravvivere a un attacco di morti viventi. E' strutturato esattamente come un manuale di sopravvivenza, suddiviso in capitoli: Capitolo 1: i non-morti: realtà - Capitolo 2: armi e tecniche di combattimento - Capitolo 3: in difesa - Capitolo 4: in fuga - Capitolo 5: all'attacco - Capitolo 6: vivere nel mondo dei non-morti – e un capitolo finale di attacchi documentati.

Ora tutti quei sprovveduti che ignorano il pericolo zombie ovviamente si guarderanno bene dal comperare un libro simile, ma per gli addicted è un titolo che non può mancare in libreria. Dobbiamo tenerci pronti all'apocalisse zombie che potrebbe scatenarsi da un momento all'altro e questo manuale spiega esattamente come affrontare l'inevitabile. Siete avvertiti, poi non venite a piangere da noi, quando sentirete grattare alle vostre porte.

Divertentissimo, semi serio manuale di autodifesa. Tratta l'argomento con una prosa lucida e una logica stringente che quasi volti la testa e ti stupisci del fatto che non vedi camminare morti viventi fuori sulla strada. Consigliato a tutti gli appassionati (e a chi si aspetta un attacco zombie da un momento all'altro, ovviamente).


Voto: 4/5

    Nessun commento:

    Posta un commento