mercoledì 14 maggio 2014

L'ultima avventura del pirata Long John Silver - Björn Larsson




 

I Contenuti

Dal suo nascondiglio sulle coste del Madagascar, lontano da un'umanità che francamente non lo interessa, il vecchio Long John Silver scrive le memorie di una vita vissuta all'insegna della libertà assoluta, alla quale ha sacrificato senza alcun rimpianto ogni altra cosa. Sa che la fine è vicina, ma l'inscalfibile pirata con una gamba sola, che nell'Isola del tesoro era riuscito a fuggire con parte del ricco bottino, la morte l'ha guardata più volte negli occhi e non ne ha paura. Quello che non si aspetta è che il destino abbia in serbo per lui un'ennesima avventura, quando sulla sua sperduta spiaggia africana compaiono due uomini bianchi in fin di vita, un avido lord inglese e un cencioso marinaio, unici sopravvissuti a un ammutinamento e a un naufragio dopo una rocambolesca spedizione negriera. È ancora una volta Jim Hawkins a ritrovarsi depositario delle leggendarie peripezie di Silver, ricevendo in Inghilterra da mani sconosciute questo racconto che il corsaro, ormai creduto morto, ha scritto di suo pugno. Così, come un inatteso messaggio nella bottiglia, Björn Larsson ci consegna un capitolo inedito della Vera storia del pirata Long John Silver, un episodio che solo ora, a distanza di anni, ha ritrovato nel cassetto. E in cui rivive tutto un mondo, sospeso tra storia e invenzione, di grandi avventure per terra e per mare, di meschini gentiluomini e pirati giustizieri.



La Recensione

L'ultima avventura del pirata Long John Silver è un libro di ottanta pagine dell'autore svedese Björn Larsson, che ha ridato la vita al mitico pirata Long John Silver nel libro precedente a questo "La vera storia del pirata Long John Silver". Si legge davvero in un niente, è sembra brutto dirlo, ma il niente è più o meno quello che lascia dopo la lettura.

La notizia migliore che apprendiamo da questo racconto trasformato in libro è che Long John Silver è ancora vivo e si è preso gioco di tutti. Non è esploso assieme alla polveriera del forte dove si era barricato come ci aveva fatto supporre lo scrittore svedese Bjorn Larsson fra le pagine finali del suo bestseller citato prima, romanzo in cui ci veniva raccontata l’avventurosa biografia dell’immortale personaggio creato da Robert Louis Stevenson. Per scoprirlo abbiamo però dovuto aspettare ben diciott'anni e la pubblicazione di questo libricino e tratta di un capitolo inedito dell’originario romanzo del 1995 che venne però tagliato dal manoscritto. Un capitolo che fu tagliato perché l’editore Norstedts aveva giudicato troppo lungo “La vera storia del pirata Long John Silver”.

Ovviamente leggere "L’ultima avventura" senza aver letto prima "La vera storia" non darà assolutamente alcuna soddisfazione; ma in ogni caso neanche procedere nella maniera corretta aggiunge molto alla prima storia e sinceramente se questo seguito non ci fosse stato non ci saremmo persi alcunché.

Unico aspetto positivo di questo libro sono i ricordi che suscita nella lettura per chi ha letto il primo parecchio tempo fa, facendo comparire nella mente i fasti del primo libro con tutti i suoi personaggi collegati. 


Voto: 2/5

    Nessun commento:

    Posta un commento